Come diventare interprete per il tribunale o la questura

diventare traduttore tribunale questuradiventare traduttore tribunale questura

Interpreti in Tribunale e Questura, un mestiere in crescita

Dopo la laurea c’è da superare un esame specifico presso la Camera di Commercio prima di essere iscritti all’Albo professionale

Uno degli sbocchi che negli ultimi anni ha preso sempre più piede tra i laureati in Lingue nelle università italiane è quello di diventare interprete ufficiale per il Tribunale o per la Questura, un ruolo diventato importante e delicato alla luce del largo numeri di immigrati regolari ma anche di migranti presenti sul territorio nazionale.

Quello del traduttore impiegato nelle aule del tribunale è un lavoro vero, che prevede da parte dei soggetti interessati non soltanto la dimostrazione di conoscere bene la lingua per la quale si candidano ma anche la conoscenza specifica della terminologia legale e giuridica specifica.

All’università non esistono corsi specifici, quindi necessita di un approfondimento ulteriore post laurea in modo da essere sufficientemente preparati per quello che si andrà ad affrontare.

Il traduttore giurato

Il traduttore che presta la sua opera nelle aule giudiziarie è definito da un termine specifico, quello del “traduttore giurato”, perché il suo lavoro non si limita soltanto a quello dell’interprete. In termini tecnici, pratica traduzioni giurate o asseverate che potranno essere utilizzate nell’ambito di procedimenti civili o penali.

Ecco perché il traduttore deve essere iscritto necessariamente presso specifici albi di categoria delle Camere di Commercio o dei Tribunali (oppure di entrambi), in quanto i suoi compiti sono specifici e interessano:

  • la traduzione simultanea
  • il ‘chuchotage‘ o interpretazione sussurrata, variante dell’interpretazione simultanea nella quale l’interprete è a fianco agli ascoltatori ai quali trasmette in tempo reale e a bassa voce la traduzione.
  • la traduzione di documenti di tipo amministrativo (indipendentemente se siano pubblici, privati o accademici)
  • la traduzione di documenti notarili
  • la traduzione di documenti giudiziari sempre e comunque sottoscrivendo in presenza di un funzionario preposto la corrispondenza degli atti da lui tradotti con gli originali.

Per poter intraprendere questa carriera professionale è obbligatoria una Laurea in Interpretazione o una laurea in Lingue equivalente e aver maturato una minima esperienza documentata nel campo, potendo dimostrare di aver già ricoperto il ruolo di nomine di interprete.

Inoltre viene chiesto di presentare una certificazione della propria attività lavorativa svolta per un periodo di tempo minimo non inferiore ai 3 anni e rilasciata dal tribunale competente.

Ma bisogna anche sostenere l’esame di idoneità delle singole Camere di Commercio (la richiesta va fatta presso lo sportello preposto della Camera di Commercio di competenza) e successivamente iscriversi all’Albo dei Traduttori Giurati ed Interpretariato.

Come cominciare quindi ?

Il primo passo è presentare un’istanza presso la Cancelleria del Tribunale e attendere la risposta che arriva normalmente entro tre mesi.

In caso sia affermativa, il nominativo verrà inserito negli elenchi dei Consulenti e Tecnici di Ufficio (in breve CTU) e sarà possibile essere contattati per attività di perizia (ad esempio per traduzione di intercettazioni telefoniche), ma in tutti i casi deve essere emanato un decreto di nomina.

Vuoi saperne di più ? Compila il modulo sottostante

avvocato imperia studio legale

 

About the Author

Portale Immigrazione

Redazione di portale immigrazione e permesso di soggiorno

2 Comments on "Come diventare interprete per il tribunale o la questura"

  1. Volevo chiedere se è possibile diventare il traduttore giurato di russo-italiano | 3 dicembre 2017 at 1:39 pm |

    Salve! Volevo chiedere l’informazione riguardo il tema di traduttore giurato. Sono di origine russa. Ho conseguito la laurea triennale in economia a Roma. Ora sto facendo la laurea magistrale sempre in economia. Volevo chiedere se è possibile diventare il traduttore giurato di russo-italiano in base alla mia laurea in economia. E se sì, cosa occorre a fare? Grazie

  2. Chiedo gentilmente come fare per essere scritto negli elenchi dei consulenti e tecnici di Ufficio (CTU).
    Cordiali saluti.
    Marjane.b

    Nota: parlo:Italiano
    France
    Inglese
    Arabo

Leave a comment

error: Content is protected !!