Permesso di soggiorno individuale per minorenni

permesso di soggiornopermesso di soggiorno

L’articolo 10 della legge 7 luglio 2016 n. 122 e la circolare ministeriale

L’entrata in vigore della nuova legge europea 2015-2016, avvenuta lo scorso 23 luglio 2016, presenta un conto salato per tutti quelle famiglie di immigrati che hanno bambini di età inferiore ai 14 anni. Da ora in poi, infatti, il permesso di soggiorno si paga anche per i bambini minori di 14 anni.

La legge 7 luglio 2016 n. 122, infatti, all’articolo 10 stabilisce l’obbligo di rilascio di un permesso di soggiorno individuale per i minori stranieri, indipendentemente dall’età posseduta dagli stessi. In modo analogo a quanto già si faceva per i minori stranieri con età superiore a 14 anni, ora tutti i minori dovranno possedere un proprio permesso di soggiorno “baby” e non verranno pertanto più annotati nel permesso di soggiorno dei genitori.

A dire il vero tale prassi era già in uso fin dal 2013 presso quasi tutte le Questure, in considerazione del fatto che l’introduzione della modifica normativa era stata preceduta da un periodo sperimentale durante il quale, però, il permesso di soggiorno individuale per minorenni veniva rilasciato gratuitamente.

Con l’entrata in vigore della legge 7 luglio 2016 n. 122, invece, come ricorda il Ministero dell’Interno nella propria circolare PROT 33530 del 3 agosto 2016, venendo a terminare la fase sperimentale, torna in vigore la normativa ordinaria prevista dall’articolo 7-vicies quater della legge 31 marzo 2005, la quale stabilisce appunto che il costo del permesso di soggiorno baby è posto a carico del singolo utente, ancorché minore.

Nuovo importo per i minori stranieri

Ne deriva che i genitori del minore richiedente il documento elettronico o colui che esercita la potestà genitoriale sul minore stesso, dovranno effettuare il pagamento dell’importo di euro 30,46 richiesto dalla normativa vigente per il rilascio del permesso di soggiorno individuale.

Il pagamento dovrà essere effettuato a mezzo bollettino postale, e la ricevuta del pagamento dovrà essere consegnata presso gli uffici preposti. Affinché il pagamento sia considerato valido, inoltre, il bollettino postale dovrà riportare il nome e il cognome del minore richiedente il permesso di soggiorno baby nella sezione “eseguito da” e non quello dei genitori o del esercente patria potestà.

Oltre al pagamento dell’importo relativo al rilascio del permesso di soggiorno individuale, i genitori o l’esercente patria potestà dovrà pagare altri 16 euro di marca da bollo e altri 30 euro direttamente a Poste Italiane per il servizio di spedizione per assicurata del kit con la domanda di rilascio del permesso di soggiorno o di rinnovo dello stesso.

Non deve invece essere pagato il contributo per il rilascio/rinnovo del permesso, che andava da 80 a 200 euro a seconda della durata del documento, che, come già abbiamo avuto modo di spiegare (tassa del permesso di soggiorno, novità) è stato cancellato dal Tar del Lazio a seguito della sentenza della Corte di Giustizia Europea che lo ha considerato sproporzionato.

Complessivamente, dunque, richiedere e ottenere il permesso di soggiorno per bambini di età inferiore a 14 anni costerà 76,46 euro per ogni minore.

Disciplina applicabile dal 23 luglio 2016

Va precisato, infine, come indica la Circolare del Viminale sopra citata, che anche le richieste di permesso di soggiorno baby in corso, purché presentate con data successiva al 23 luglio 2016, soggiacciono alle modifiche normative appresso indicate.

I genitori, dunque, o gli esercenti patria potestà che hanno richiesto un permesso di soggiorno anche per i propri figli dovranno integrare quanto prima la pratica con il deposito della ricevuta di pagamento dell’importo di euro 30,46 richiesto dalla normativa vigente per il rilascio del permesso di soggiorno individuale.

avvocato lavoro, studio legalepratiche per stranieriavvocato stranieri immigrazione

About the Author

Portale Immigrazione

Redazione di portale immigrazione e permesso di soggiorno

1 Comment on "Permesso di soggiorno individuale per minorenni"

  1. permesso di soggiorno assistenza minorenne per un anno | 6 ottobre 2017 at 7:36 pm |

    Buonasera avvocato ho un permesso di soggiorno assistenza minorenne per un anno .volevo sapere se posso rinnovarla senza fare un altra volta la domanda al tribunale di minori ?Grazie

Leave a comment

error: Content is protected !!