Sanatoria, come fare la comunicazione di assunzione

sanatoria la comunicazione di assunzione

In arrivo le convocazioni dopo l’attività istruttoria delle Questure e ITL

Il 15 agosto è scaduto il termine ultimo per inviare le domande di emersione dal lavoro nero degli stranieri, una facoltà che molti datori di lavoro agricoli e domestici si sono avvalsi per non incorrere nelle gravose sanzioni previste dalla legge di immigrazione.

Da questa data nonostante l’apparenza calma dovuto al fatto che in pochissimi sono stati convocati in prefettura per la stipula dei contratti di soggiorno, le Questure e le ITL (ispettorati territoriali del lavoro) si sono mosse per fare gli accertamenti sui requisiti previsti dall’articolo 103 del decreto rilancio.

I datori in questo periodo hanno ricevuto le richieste di integrazioni e chiarimenti reddituali e sulle mansioni di inquadramento, il lavoratori sui trascorsi penali o di fogli di via.

La richiesta della documentazione da parte della Prefettura

Da parte sua le Prefetture, Sportello Unico Immigrazione, hanno richiesto di anticipare la documentazione necessaria per perfezionare il contratto di soggiorno :

  • Documento di identità del datore di lavoro e del lavoratore
  • Ricevuta di versamento del modello F24 relativo al pagamento del contributo di 500 euro
  • Ricevuta del versamento del contributo forfettario a titolo retributivo, contributivo e fiscale, se dovuto
  • Prova della presenza in Italia del cittadino immigrato
  • Certificazione della struttura sanitaria pubblica o del medico convenzionato al Servizio Sanitario Nazionale rilasciata prima dell’inoltro della domanda che attesti la limitazione dell’autosufficienza (per procedure relative all’assistenza alla persona)
  • Dichiarazione dei redditi (UNICO, CUD, 730): per le procedure relative all’attività di assistenza alla persona o al lavoro domestico di sostegno al bisogno familiare; Se è previsto un reddito integrativo di un familiare convivente anche la copia della dichiarazione dei redditi del familiare
  • Comunicazione di ospitalità o contratto di affitto
  • Certificato idoneità alloggiativa attestante la conformità dell’alloggio ai parametri minimi della legge regionale per alloggi di edilizia residenziale o ricevuta della richiesta del certificato.

La comunicazione di assunzione e i contributi forfettari

L’Ufficio SUI della Prefettura pertanto verifica la documentazione e i requisiti della sanatoria, dopodiché provvede alla stampa del contratto di soggiorno per emersione.

convocazione emersione
600

Con la sigla del contratto di soggiorno lo Sportello invia la comunicazione di assunzione all’Inps e Ministero del Lavoro.

Ovviamente se il lavoratore straniero e il datore di lavoro non si presentano alla convocazione, tutto sarà archiviato e i contributi pagati non saranno restituiti.

La comunicazione di assunzione prima della convocazione

Assunzione di lavoratore già occupato irregolarmente

Abbiamo due ipotesi, la prima è che il datore di ha già indicato in domanda che si tratta di emersione di lavoratore che occupava irregolarmente

In questo caso il portale online del Ministero Interno provvede automaticamente all’invio della comunicazione obbligatoria di assunzione.

La ricevuta visibile qui sotto è reperibile dentro la pratica online (si entra come al solito con lo spid). Accanto alla ricevuta di invio, troviamo anche la comunicazione obbligatoria.

Come leggiamo nella ricevuta la presente comunicazione è stata generata secondo i modelli unificati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali è stata inviata mediante collegamento telematico al Sistema informatico per le comunicazioni obbligatorie”

Per informazioni è possibile rivolgersi a https://urponline.lavoro.gov.it/s/crea-case :

Assunzione dopo l’istanza di proposta contrattuale e prima della convocazione al SUI

La seconda ipotesi riguarda chi ha inviato domanda di regolarizzazione con una proposta contrattuale di lavoro subordinato (come vediamo nella figura sottostante)

In questo caso occorre comunicare con una procedura apposita esterna al software online del Ministero dell’Interno.

In particolare per i lavoratori domestici dovremo entrare con lo SPID nel sito dell’INPS, nella sezione “rapporto di lavoro domestico

Un volta entrati nella “iscrizione dei rapporti domestici” vedremo possibile inserire i dati del datore, del lavoratore, dei dati contrattuali e dell’identificativo domanda SUI.

Una volta inviato il modulo è perfezionata la comunicazione obbligatoria di assunzione modello COLDASS / LDEM09 extra UE

Versamenti dei contributi

Il pagamento del contributo forfettario di 156 euro dovrà passare tramite il modello “F24 Versamenti con elementi identificativi“.

Sarà possibile reperirlo presso gli sportelli delle banche, gli uffici postali o scaricato dal sito internet dell’Agenzia delle Entrate e del Ministero dell’Interno.

Sui contributi forfettari della sanatoria abbiamo già discusso ampiamente negli articoli precedenti.

Aggiornamento a cura dello Studio Legale

avvocato, studio legale

Vuoi saperne di più, scrivici..

    About the Author

    Avatar
    Portale Immigrazione
    Redazione di portale immigrazione e permesso di soggiorno

    Be the first to comment on "Sanatoria, come fare la comunicazione di assunzione"

    Leave a comment

    error: Content is protected !!