Sanatoria e il decreto salvini sull’immigrazione

Decreto salvini, ad oggi non esiste nessuna sanatoria per la regolarizzazione

Anche alla luce delle norme più severe previste dal Decreto unico immigrazione e sicurezza continuano le voci di una sanatoria per gli stranieri, ma si tratta soltanto di una bufala che può fare solo danni.

La voce aveva cominciato a circolare nel mese di luglio e adesso è diventata ancora più insistente.

Ma chi segue da vicino le tematiche legate agli immigrati e alla loro posizione in Italia assicura che si tratta di una vera e propria fake news perché almeno in tempi brevi non è prevista nessuna sanatoria da parte del governo per mettere in regola le migliaia di stranieri irregolari presenti nel nostro Paese.

Più che una certezza si tratta di una speranza, anche alla luce degli articoli previsti dal Decreto Legge Sicurezza votato all’unanimità dal Consiglio dei Ministri e che attende il passaggio nelle due Camere per la successiva conversione.

Nonostante la stretta dei cordoni e le regole molto più rigide per ottenere la cittadinanza italiana, attualmente non esiste in nessuno degli articoli prevista la possibilità che in qualche modo venga sanata la posizione di chi attualmente vive in maniera irregolare in Italia

Eppure, come fa notare con un lungo post lo ‘Sportello dei Diritti’ alla sede centrale di Lecce dell’organizzazione sono arrivate diverse segnalazioni di migranti non regolari (impropriamente detti ‘clandestini’) o in attesa di regolarizzazione che si sono presentati negli ultimi giorni (o hanno in programma di farlo) agli sportelli uffici stranieri delle Questure e Prefetture pensando e sperando di potersi mettere in regola con un titolo di soggiorno.

Così, senza oltre tutto essere assistiti da chi si intende della materia, rischiano semplicemente di finire nel mirino e ritrovarsi a dover affrontare una procedura di espulsione o un rimpatrio volontario invece del permesso di soggiorno.

Secondo Giovanni D., presidente dello ‘Sportello dei Diritti’, si tratta soltanto dell’ultimo episodio discriminatorio nei confronti dei migranti in Italia che provoca quasi quotidianamente la diffusione di notizie false destinate soltanto ad alimentare i loro sogni.

La verità è che nella maggioranza dei casi si tratta di persone oneste, desiderose semplicemente di mettersi in regola per cominciare la loro nuova vita nel nostro Paese anche se da ora in poi per loro sarà sempre più difficile.

L’appello dello ‘Sportello dei Diritti’ quindi è per tutti quelli che operano al fianco dei migranti, quale che sia il loro ruolo.

Dovranno impegnarsi sempre di più a fornire una corretta informazione in modo che siano tutelati al massimo, soprattutto nel caso abbiano effettivamente i requisiti legittimi per ottenere il permesso di soggiorno come previsto dalla legge.

Resta inteso che eventuali modifiche all’articolato del decreto salvini saranno segnalati su questo Portale Immigrazione..

avvocato, studio legalepratiche per stranieriavvocato immigrazione

About the Author

Portale Immigrazione
Redazione di portale immigrazione e permesso di soggiorno

Be the first to comment on "Sanatoria e il decreto salvini sull’immigrazione"

Leave a comment

error: Content is protected !!