Visto di reingresso

VistoVisa

Il visto di reingresso consente di poter entrare in Italia, per proseguire il soggiorno di lunga durata a tempo determinato o indeterminato, di tutti gli stranieri titolari di carta o di valido permesso di soggiorno ma che risulta attualmente scaduto, ovvero tutti i titolari di permesso di soggiorno in corso di validità ma che siano sprovvisti dei documenti e vogliano rientrare nel territorio dello Stato.

I requisiti e le condizioni per conseguire il visto debbono essere stabiliti dall’art. 8 del D.P.R. n. 394/1999 e con le loro successive modifiche.

In particolar modo, ai sensi di quello che è previsto dal comma 3, il visto di reingresso viene concesso in favore di cittadini stranieri per cui il documento di soggiorno possa risultare :

  • scaduto per un periodo non superiore ai 60 giorni, poi da potersi estendere fino a 6 mesi in caso di gravi motivi di salute del cittadino straniero, dei suoi parenti di primo grado o del coniuge, e del quale possa essere stato chiesto il rinnovo entro i termini di legge. Nei seguenti non è assolutamente previsto il rilascio di nulla osta da parte della questura. E’ bene sottolineare come la procedura sia posta sott’osservazione da personale qualificato ;
  • scaduto per un periodo superiore ai 60 giorni, senza limiti di tempo, e del quale possa essere stato richiesto il rinnovo entro i termini di legge, qualora possa essere stato allontanato dal territorio nazionale per rispondere agli obblighi militari. Solo in questo caso il documento possa risultare scaduto da ben oltre 6 mesi, il visto d’ingresso viene rilasciato con (esito favorevole) il nulla osta della questura.

Ai sensi del su citato art. 8, il visto di reingresso viene pertanto concesso, previo rilascio del nulla osta da parte della questura, in favore dei cittadini stranieri che sono sprovvisti di documento di soggiorno, se smarrito o sottratto.

Il visto di reingresso viene rilasciato al cittadino straniero il cui documento di soggiorno possa risultare scaduto per un periodo non superiore ai 60 giorni e del quale non sia stato chiesto il rinnovo entro i termini di legge, sempre in presenza di nulla osta della questura competente.

avvocato lavoro, studio legalepratiche per stranieriavvocato immigrazione

About the Author

Portale Immigrazione

Redazione di portale immigrazione e permesso di soggiorno

6 Comments on "Visto di reingresso"

  1. Buongiorno, mi chiamo A. e sono una cittadina italiana iscritta all’AIRE. Mio marito B. ha fatto richiesta di visto turistico per l’Italia in data .. ma il rilascio e in sospeso perchè mio marito aveva avuto espulsione nel .. perchè non in possesso del permesso di soggiorno e non ha mai commesso nessun altro reato e nello stesso anno e’ rientrato in Tunisia, come risulta anche dal certificato di matrimonio celebrato il .. oltretutto credo che il tutto dovrebbe essere archiviato in quanto sono passati piu di 5 anni.
    e comunque volevo sapere se ai fini dell’archiviazione sia necessario inviare documentazione, il timbro sul passaporto che attesti l’uscita.
    Volevo inoltre chiedere ora come si evolvera la situazione, cioe se mio marito verra richiamato dal consolato per apporre il visto sul passaporto oppure per il rifiuto e se sapete, secondo la vs esperienza, quanto tempo occorre per avere una risposta
    in attesa di una vs cortese risposta

  2. Buongiorno, ho la carta di soggiorno scaduta dal 2013. Purtroppo sono fuori dall’italia dal 2012 per motivi personali gravi. Vorrei ora rientrare in italia e riaggiornare la carta di soggiorno. I miei tre figli sono cittadini italiani.

  3. sono tornato in vacanza in senegal nel mese agosto ,ma mio permesso di soggiorno è smarrito ,ho fatto la richiesta di visto di reingresso ma quasi un mese sto aspettando il visto per tornare in italia,vorrei sapere quanti tempo devo aspettare per prendere questo visto di reingresso questo momento ho perso mio lavoro a causa del tempo che rimango qua a aspettare il visto?

  4. Ho una carta per soggiornanti di lungo periodo CE che ha una scadenza del 2013. Come posso dimostrare ad un ente ufficiale che la carta come titolo di permesso di soggiorno ha una validità indeterminata e che la data riportata sulla carta fa riferimento solo alla validità come documento di riconoscimento.

  5. Buon giorno riassumo il mio problema,nel 2015 mia suocera è arrivata a marzo per ricongiungimento familiare parente di cittadino italiano mio figlio,è rimasta fino ad ottobre.avevamo provveduto per il permesso di soggiorno e ha avuto la ricevuta per il permesso di soggiorno.ora lei è ancora nel suo paese Rep. Dominicana e dovrebbe venire in italia per ritirare il permesso definitivo che la questura in questo tempo continua a dare l’appuntamento per il ritiro.cosa dobbiamo fare se ha solo la ricevuta per il primo permesso di soggiorno.

  6. Salve , sono dello srilanka e volevo sapere alcune informazioni:
    Mia madre è stata qui in Italia per circa 8 anni con regolare permesso di soggiorno .
    Ma circa 3 anni fa è dovuta ritornare giù per problemi familiari. Adesso lo rivogliamo riportarla qui in Italia . Le preciso anche che mia madre ha meno di 65 anni ,quindi mi chiedevo se ci fosse un altro modo per ottenere un visto visto che è rimasta in Italia per un lungo periodo regolarmente grazie!!

Leave a comment

error: Content is protected !!